Maria Damaro artista di flamenco

 In Gala di fine anno
0

Quando María Damaro sale sul tablao, il flamenco diventa elegante. È ciò che intende e riesce a fare ogni sera a El Palacio Andaluz. Per oltre un decennio ha fatto parte del cast di artisti che danno vita allo spettacolo di flamenco che può essere apprezzato dal pubblico che visita questo emblematico tablao sivigliano.

María è ora la prima ballerina del corpo di ballo. Tra i pezzi che suona, sottolinea il suo ruolo di “Carmen” nell’adattamento flamenco del lavoro di Bizet e l’assolo di castanet che fa con uno dei chitarristi.

Questa sivigliana ha tutta la sua vita legata al flamenco e all’interpretazione. Si è formato nei conservatori di Siviglia e Malaga, imparando da artisti affermati come Javier Latorre, qualcuno che riconosce “aver imparato molto”. Ammira Manuela Carrasco e Emilio Rodríguez ‘El Duende’, con cui condivide il palco ogni giorno a El Palacio Andaluz.

María sarà il prossimo 31 dicembre al Gala Speciale di Fine Anno celebrato in questo tablao. “Chiunque sarà in grado di godersi la cultura andalusa attraverso il flamenco”, avanza. Un sacco di flamenco e la passione che questo artista mette in quello che fa ogni volta che sale sul palco.

Per conoscere maggiori dettagli della traiettoria di questo ballerino di flamenco, non puoi perdere questa intervista.

Domanda (D): María, da quanto tempo sei legato al flamenco?

Risposta (R): ho iniziato a ballare da bambino. Ho studiato al conservatorio di Siviglia e Malaga. Ho avuto professori di prestigio come Javier Latorre o Maria de la O. Javier Latorre è stato una persona che ha influenzato molto la mia carriera, mi ha segnato molto.

(D): E a El Palacio Andaluz, quando hai iniziato?

(R): Ho iniziato in questo giovanissimo tablao di flamenco. Ho fatto parte di questo corpo di ballo per più di un decennio. La mia carriera artistica è sempre stata legata a El Palacio Andaluz. Ho fatto alcuni oggetti di scena all’esterno, ma continuo a ballare qui. Sono molto contento dell’esperienza che ho acquisito qui, così come dei progressi che sto facendo a poco a poco. Sono molto orgoglioso della mia carriera artistica.

Un elegante flamenco

(D): María, quali riferimenti artistici hai?

(R): Emilio Rodríguez ‘El Duende’ per me è un riferimento. Anche Manuela Carrasco, anche se non sono il suo stile, ma ho le sue forze.

(D): Come ti definisci? Che tipo di artista è María Damaro?

(R): Io … io sono un elegante flamenca.

(D): Del tuo intervento nello show, cosa ti piace di più o spicchi?

(R): Direi che quando salgo sul palco tutto ciò che faccio è speciale perché do tutto in ogni pezzo. Senza dubbio, la mia interpretazione in “Carmen” è speciale perché è una parte che considero più interpretativa e la mia vita è danza e interpretazione, che è ciò che mi piace di più, e “dato che non faccio questo pezzo” (ride) . Nelle gioie ho anche un ruolo importante e nelle castagnette solo con il chitarrista che piace molto al pubblico.

(D): Il pubblico che frequenta lo spettacolo di flamenco, cosa vedi di María Damaro?

(R): cerco sempre di trasmettere il mio modo di essere. Puoi vedere che sono trasparente e cerco di trasmettere attraverso la danza tutta la sensazione che ci sia nella musica che suono. Sono molto espressivo ed esprimo molto durante le mie esibizioni. Direi che sono molto versatile e … Molto flamenco!

Uno spettacolo di flamenco unico per la fine dell’anno

(D): Dei pezzi che metti sul palco ogni sera a El Palacio Andaluz, quale ti piace di più?

(R): “Carmen” piace molto perché è qualcosa che rompe la linea che portano gli stili di flamenco più tradizionali. È, diciamo, un flamenco più stilizzato e con una piccola interpretazione. È qualcosa che ti piace molto, ma ogni pezzo dello spettacolo ha la sua magia.

(D): María, perché consigli di partecipare al Gala speciale di fine anno che si celebra qui il 31 dicembre?

(R): Perché chi frequenta sarà in grado di conoscere parte della cultura andalusa, il sentimento e il nostro modo di essere. Perché godrai di uno spettacolo di flamenco unico che vale la pena vedere.

Recommended Posts

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar